La riforma del settore della difesa cinese

Il futuro dell'apparato industriale e militare cinese

ECFR Alumni · Director, Asia and China Programme
Senior Policy Fellow
Full text available in English

Il costante aumento del budget per la difesa è l’emblema dell’ascesa militare cinese.

Tuttavia, sappiamo ancora poco al riguardo. Accanto al rafforzamento di un proprio apparato militar-industriale, Pechino sta anche riformando il settore della difesa.

L’ultimo numero delle China Analysis di ECFR, “The reform of China’s defense economy”, analizza come il settore della difesa cinese stia attraversando un profondo cambiamento attraverso l’introduzione di  nuove riforme amministrative, il rafforzamento  dell’integrazione civile-militare e un continuo dibattito su come l’intero settore possa essere innovato.

Secondo gli autori:

  • La modernizzazione delle aziende di difesa continua, tuttavia il finanziamento di tali compagnie costituisce una sfida.  La “mercatizzazione” di tali imprese ha creato problemi in termini di ownership e di aumento di capitale.
  • La carenza di innovazione pone serie sfide alla capacità militare cinese. Gli esperti si chiedono se una maggiore competizione sui mercati possa innalzare la qualità del settore difesa.
  • La modernizzazione dell’Esercito è una delle priorità del governo. Il sistema tecnologico è già stato informatizzato, in modo da accelerare la condivisione delle informazioni e l’interoperabilità